Pages Navigation Menu
it en facebook

Mazzolla e le colline dell’alabastro a Volterra

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 21/10/2018
0:00

Categorie


Percorso ad anello, di circa 13 km, oltre 3 km di deviazione per vedere il castello di Luppiano. Percorso che potrebbe essere completato, senza fretta, con sei ore di cammino. Vedremo l’antico Borgo di Mazzolla, il castello di Luppiano, Monte Soldano, il Capannone facenti parte della foresta di Berignone caratterizzata da boschi a macchia mediterranea..

MAZZOLLA: L’antico borgo distante 8 km da Volterra risale ad un insediamento etrusco di nome Mazzum, ma il primo documento storico attestante l’esistenza di Mazzolla risale all’anno 1080, anno in cui ospitò il Vescovo di Volterra. Nel corso della cosiddetta “guerra dell’allume” nel maggio 1472, Mazzolla fu assediata dalle truppe di Lorenzo il Magnifico e rasa al suolo. Oggi a Mazzolla si può visitare la chiesetta dedicata al martire San Lorenzo con l’antica facciata romanica a la stupenda villa residenziale di proprietà della famiglia Viti. La villa è una piacevole sovrapposizione di stili che vanno dal medioevo all’800. Si affaccia su un ampio giardino agli angoli, ancora visibili, i due torri di difesa da cui si gode una splendida vista di Volterra. Le casette che costituiscono il paesino circondano la villa e la chiesa formando un borgo con 46 abitanti che vivono quotidianamente questa magica realtà.

CASTELLO  DI LUPPIANO: Tra le crete volterrane, nell’amena vallata dove le colline di Ariano e Spicchiaiola scivolano verso la sconfinata macchia di Berignone si trova il castello di Luppiano. Costruito su un ampio sperone di roccia che domina tutta la valle del Fosci. La sua severa torre di pietre squadrate vigila sul cortile interno dove si affaccia  il resto degli edifici che testimoniano lo stile di un’antica e signorile residenza fortificata. Legata al castello di Luppiano e alla macchia lussureggiante dove si trovavano numerosi casolari di contadini si racconta di una leggenda popolare che si tramanda di padre in figlio . Persino oggi qualche anziano racconta la storia del castello e della sua dama sconosciuta che amava proteggere gli animali di Berignone.

Descrizione itinerario:

Dal 2° ritrovo, Bar Ristorante Mulino D’Era dove incontreremo l’accompagnatore, ci rechiamo fino a Mazzolla dove parcheggiamo le macchine ed iniziamo il nostro percorso che è caratterizzato da alternanze di discese e salite parte nella foresta di Berignone, parte nella Valle del Torrente Fosci. Lungo il percorso vedremo gli allevamenti di Cervi e Lepri gestiti dalla Forestale. Visiteremo il borgo di Mazzolla e il Castello di Luppiano. Faremo la sosta per il nostro pranzo al sacco presso l’area attrezzata del Capannone dove riposeremo per circa un’ora. Il percorso sarà completato con  il ritorno al parcheggio intorno alle ore 17/17,30

 

Informazioni tecniche:

Percorso: E

Lunghezza:  circa  15 Km
Dislivello:  va da 368 m.  slm (Monte Soldano) a 100 m. slm (Valle fiume Fosci)

Durata:  8 ore
Ritrovo 1: alla Casa Culturale di San Miniato Basso davanti alla zona bar alle ore 7,30, Partenza alle ore 7,45

Ritrovo 2:  al Ristorante Bar Mulino D’Era 8,40,  Partenza alle ore 8,55
E’ richiesta la MASSIMA PUNTUALITA’ .
Costo carburante: 18 euro a equipaggio da S. Miniato;(Viamichelin.it) , che va ripartito in modo equo tra i partecipanti escludendo gli autisti

Pranzo: al sacco, a cura dei partecipanti.
Equipaggiamento: scarponcini da trekking indispensabili,  ricambio degli indumenti, mantella o k-way per la pioggia;; una buona scorta d’acqua, buon umore e spirito di gruppo e di condivisione. No critiche e brontolamenti!!.

 

Nel caso di cattivo tempo o di eventi imprevisti, il percorso sarà modificato su decisione dell’accompagnatore.

Il gruppo Etruria Trekking e l’accompagnatore non assumono alcuna responsabilità per eventuali infortuni.

Per partecipare é indispensabile rinnovare la tessera per l’anno 2018 entro il giorno MERCOLEDI’ prima dell’escursione presso la sede del Gruppo…….pena l’esclusione dalla gita ! AFFRETTATEVI !.

Ogni “Trekkilla/o”  é pregata/o di portarsi dietro la tessera del gruppo ed eventualmente esibirla su richiesta dell’accompagnatore.

 

Il gruppo Etruria Trekking si riunisce ogni mercoledì alle ore 21.30 presso il locale della Polisportiva alla Casa Culturale a San Miniato Basso. L’accesso avviene utilizzando la scala posta sul lato nord lato piazza Don Ruggini, che da l’accesso anche alla Locanda Pinocchio ma proseguendo per due rampe esterne e due interne fino a raggiungere l’ingresso dell’Ego Latino scuola e corsi danze caraibiche ed infine dirigendosi a destra per il relativo corridoio.

 

Per informazioni telefonare a: Luciano G. cell. 3485188092;   tel fisso 0587/646576