Pages Navigation Menu
it en facebook

PLAUTO, ALLE RADICI DEL COMICO

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 27/07/2019
0:00

Luogo
Teatro Romano Volterra

Categorie


Festival Internazionale del Teatro Romano di Volterra

Il Prologo del Cartaginese rompe l’illusione scenica della quarta parete richiamando l’attenzione dell’indisciplinato e rumoroso pubblico romano del II sec. a.C. Allo stesso modo tre guitti moderni, diversi per età e formazione attoriale, si contenderanno sulla scena il favore del pubblico e le loro dispute diventeranno le beffe, i travestimenti, i qui pro quo delle commedie plautine in Plauto. Alle radici del comico. Un capocomico fanfarone (il ritardatario Paolo) e due attori più giovani (il convinto Aldo e il pasticcione Luca) hanno preparato una conferenza-spettacolo su Plauto la cui scaletta naufragherà in mezzo alle loro contese, ma permetterà al pubblico di veder scorrere davanti agli occhi alcune emblematiche scene del teatro plautino, seme e origine di tutta la commedia moderna. Gli spettatori rideranno e parteciperanno attivamente agli strali del prologo del Poenulus, alla beffa giocata al soldato fanfarone Pirgopolinice del Miles Gloriosus, ai comici equivoci fra Sosia e Mercurio dell’Amphitruo, all’amore senile di Lisidamo per Casina, ai tormenti dell’avaro Euclione per il tesoro nella pentola dell’Aulularia, al corteggiamento del giovane Fedromo per la bella Planesio del Curculio e alla beffa del servo Trappola al padrone Azzeccatutto della Mostellaria. Il filo conduttore che legherà insieme scene provenienti da tante opere diverse sarà dato dalle relazioni dei tre attori, i cui comici battibecchi e incomprensioni manderanno all’aria la scaletta preparata per il pubblico. I meccanismi e le convenzioni dell’arte scenica, spunto di discussioni tra i tre attori della cornice, diventeranno esse stesse argomento dello spettacolo in un ‘teatro nel teatro’, che non è solo un gioco fine a se stesso già visto ma rispecchia in chiave moderna i meccanismi comici di Plauto e cerca di cogliere lo spirito della comicità dell’autore di Sarsina e di tutti coloro che lo hanno seguito nella storia della commedia.

 

Info: www.teatroromanovolterra.it