Pages Navigation Menu
it en facebook

Art & Jazz Festival 2017

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 16/04/2017 - 04/06/2017
0:00

Luogo
Querceto

Categorie


Festival internazionale di musica, arte, teatro e danza

Direzione artistica Valentina Cioni. Direzione organizzativa Valeria Cappello.

Dal 16 aprile al 4 giugno 2017 il borgo di Querceto (Montecatini V.C.) ospita l’edizione 0 del Festival ART&JAZZ, ideato dall’associazione culturale Volaria, con la direzione artistica di Valentina Cioni e quella organizzativa di Valeria Cappello, promosso dal Comune di Montecatini V.C. e dai Marchesi Ginori Lisci. Il Festival è inserito nelle iniziate di Castello in jazz sulle note dell’arte.

Querceto è un luogo senza tempo, tetto del mondo dove tutto ha un valore diverso dal mondo reale, palcoscenico naturale di bellezza e ispirazione. Luogo ideale per accogliere questo numero O di un festival che ha per protagonisti l’arte e il jazz, che qui si uniscono per dar vita a nuove produzioni di spettacolo, creando studi e progetti creativi. Quest’ idea nasce dalla volontà di liberare l’arte pittorica dalla sua esposizione statica senza per questo farla trasformare in interventi di “istallazioni” che, spesso, hanno ridotto l’arte a concetti intellettuali togliendo all’arte la sua anima.

Domenica 16 aprile (ore 18.00) prima giornata di Festival, che si svolge negli spazi della galleria d’arte di Querceto, e che ha per protagonisti il violinista Emanuele Parrini (definito così da Gian Mario Maletto – Musica Jazz “Da dieci anni il toscano Parrini si è autorevolmente imposto come il violinista del Jazz italiano attuale. Sipotrebbe addirittura candidarlo come il più ardito dell’intera storia italiana. Esplora, infatti, tutte lepossibilità sia tecniche che espressive del proprio strumento.”) e l’artista volterrana Valentina Cioni(conosciuta per le sue sorprendenti scenografie e per le arti visive dai misteriosi contenuti pittorici al ritmo di un linguaggio street art e underground), insieme per dar vita ad un incontro d’arte e musica dal titolo In nove parti (studio per violino e tele), una rappresentazione scenografica dove il suono del violino racconta le emozioni di un quadro troppo grande per essere unico che si divide in nove parti di sé interpretate da nove studi di violino. La mostra delle opere di Valentina Cioni prosegue fino al 12 maggio. L’inaugurazione si completa con una raffinata degustazione dei vini Ginori.

Il Festival prosegue: 25 aprile Dee Alexander Italian Quartet ore 21.00, spazio granaio; 6 maggio “Oreb” preghiera sonora, Dimitri Grechi Espinoza: sax solo, ore 21.00, pieve di San Giovanni Battista; 3 giugno Pippo Lionni“ Actionreaction”(spazio granaio); 4 giugno Vernissage “Actionreaction”.

Per info e prenotazioni: cell. 348-0485390volaria17@gmail.com.

Ingresso con tessera associativa 5 euro.